Capitalismo di sorveglianza

Le imprese digitali del capitalismo di sorveglianza realizzano “prodotti di predizione”.

Il loro scopo, infatti, è  catturare e controllare i comportamenti umani a fini competitivi e di profitto, dal momento che, attualmente, la produzione di beni e servizi è strettamente connessa a un nuovo “mezzo di modifica dei comportamenti“, volto a favorire il mercato privato e privo di controllo democratico.

Gli utenti sono fornitori di dati, da cui vengono estratte le materie prime, destinate a produrre “comportamenti futuri”, e vengono spossessati della propria identità.

(Shoshana Zuboff – The Age of Capitalism of Surveillance)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...